Suggerimenti per Settembre-Ottobre

 

Lavori in giardino

Irrigazioni

Se il mese si presenta con periodi di siccità, continuare ad irrigare regolarmente.
Concimazioni

In questo periodo sarebbe ideale spargere 4-5 badilate per metro quadro di stallatico pellettato attorno ai cespugli. Le precipitazioni autunno-invernali provvederanno a sciogliere le sostanze nutritive rendendole disponibili per le piante alla ripresa vegetativa . Sulle piante acide come azalee,rododendri, ortensie ecc,ecc, intervenire con un concime specifico alla dose di circa gr.50-70 x mq.
Interventi fitosanitari
stesso trattamento anche per le piante acide ( con la possibilità di concimare con prodotti acidi anziché con stallatico ).
Pacciamature
per chi ha pacciamato con lapillo o corteccia, ovviamente può tranquillamente rimandare i lavori in primavera, per chi pacciama con il TNT nero, controllare ed eventualmente rimuovere lo stesso se danneggiato.
Potature
nessun intervento in questo periodo

Tappeto erboso

Taglio
In questo periodo si continua a tagliare il prato con la solita regolarità ma si può abbassare l’altezza al minimo poiché non ci sono rischi di bruciature da alta temperatura né rischi di gelate precoci.
Concimazioni
Ultima concimazione dell’anno preferibilmente effettuata con concime a lenta cessione d’azoto . Nessuna altra concimazione sarà dovuta fino alla primavera successiva.
Irrigazione
Se il mese si presenta con periodi di siccità, continuare ad irrigare regolarmente.
Interventi fitosanitari
Intervenire solo in presenza massiccia di infestanti. Ricordarsi che le malerbe in inverno spariscono spontaneamente

Ortaggi

A Settembre i lavori sono assai pesanti come in piena estate: da una parte si continuano le raccolte di prodotti estivi, dall’altra bisogna vangare e trapiantare le culture invernali. Nel mese di Settembre si trapiantano ancora radicchi precoci,medi e tardivi e ancora lattughe a ciclo precoce, finocchi e porri. Si possono seminare spinaci, rapanelli , rucola, valerianella e insalata ceriolo .
A Ottobre si possono iniziare a mettere a dimora bulbi di cipolle,aglio e scalogno.
Interventi fitosanitari
In questo periodo il pericolo maggiore proviene dalle cimici verdi che assalgono pomodori,melanzane,cetrioli , peperoni ecc.ecc ( intervenire con prodotti a base di deltametrina alla dose di 10ml x 10 lt con carenza di soli 3 gg) e dagli insetti del terreno che si nutrono di radici (intervenire alla vangatura oppure in post emergenza con appositi insetticidi). Un ulteriore pericolo arriva dalle cavolaie che rischiano di defogliarci completamente le verze/cavoli presenti nel nostro orto ( intevenire con insetticidi sistemici come l’imidacloprid alla dose di 10ml x 10 lt). In Ottobre tutti questi pericoli dovrebbero cessare all’avvento dei primi freddi.

Piante da frutto

Potature
In questo periodo è meglio evitare qualsiasi intervento.
Impianto
Settembre e soprattutto Ottobre è il periodo ideale per procedere a nuovi impianti.  Si raccomanda al momento dello stesso  di “rompere” leggermente le radici legate al pane di terra per consentire alle stesse una migliore partenza nel nuovo terreno. Una buona irrigazione per 3-4 giorni dopo l’impianto sarebbe gradita.
Interventi fitosanitari: Nessun intervento è previsto fino alla caduta delle foglie.
Concimazioni
Nessuna concimazione è consigliata in quanto le piante stanno per entrare nel periodo di riposo vegetativo.

I commenti sono chiusi.